CARE PERSONALIZZATO DI CHILDBIRTH

Assistenza di consegna personalizzata

Il nostro team di ginecologi, ostetriche, pediatri e anestesisti vi offre oltre 30 anni di esperienza nella cura del parto.

 

La durata della gravidanza è di circa 40 settimane. Il periodo compreso tra la settimana 37 e la settimana 42 è chiamato gestazione “termine”. In questo momento è quando sono previsti i sintomi che indicano l’inizio del parto: rottura del sacchetto dell’acqua e/o contrazioni.

 

Si dovrebbe sospettare l’inizio della consegna e andare alla Clinica ViaMed Monegal (in gestazioni di 36 settimane o più) o l’ospedale se si dispone di:

  • Contrazioni ritmiche uterine, progressivamente più intense e con una frequenza di almeno 2-10 minuti per 60 minuti.
  • Perdita di liquidi attraverso la vagina (sospetta rottura del sacchetto d’acqua).
  • Perdita di sangue dalla vagina.
  • Attenzione personalizzata del parto.
  • Il nostro gruppo offre cure di consegna personalizzate che coinvolgono la presenza dell’ostetrica, del ginecologo che controlla la gravidanza, dell’anestesista e del pediatra. Ci adattiamo al tuo piano di nascita (se lo desideri, la nostra ostetrica ti consiglierà su di esso).

Assistenza personalizzata per il parto intervenuto minimo (nascita della Matrona)

Offriamo una consegna con un intervento minimo e accompagnato in ogni momento dall’ostetrica e dalla persona di vostra scelta. Oggi è possibile eseguire questo tipo di nascite nelle strutture di Viamed Monegal. Ciò consente di agire in modo rapido ed efficace di fronte a una complicazione. L’ostetrica sarà su base continuativa fino alla nascita del bambino. Di fronte a qualsiasi deviazione dalla normale evoluzione del parto o della complicazione, il ginecologo sarà informato.

 

Il soggiorno medio in clinica è di 2-3 giorni in caso di consegna e 3-4 giorni nei casi di cesareo.

 

Caratteristiche generali dell’assistenza alla consegna da parte del nostro team:

  • Ci adattiamo al tuo piano di nascita
  • Puoi essere accompagnato dalla persona di tua scelta in ogni momento.
  • Nessun clistere o rasatura
  • Gestione del dolore: anestesia epidurale (su richiesta).
  • Controllo del benessere fetale mediante monitoraggio cardiotocografico continuo o intermittente (“cinture”).
  • Solo in caso di necessità useremo farmaci (ostocina, prostaglandine, antibiotici, ecc.) e romperemo il sacchetto dell’acqua.
  • Episiotomia: solo se necessario.
  • Se possibile, aspetteremo che il cavo smetta di battere prima di tagliarlo.
  • Pelle con pelle: Se la tua condizione lo consente, metteremo il bambino sulla madre della pelle, sia nelle parti vaginali che nei tratti cesarei. Pelle con pelle con il padre.
  • Faciliteremo l’inizio dell’allattamento al seno il prima possibile (se non vi è alcuna controindicazione e i desideri del paziente).
  • Nelle sezioni C programmate o non urgenti puoi essere accompagnato dalla persona di tua scelta.
  • Se dopo 40 settimane non ci sono segni dell’inizio del parto, l’ammissione per l’induzione del parto sarà programmata alla settimana 41.

Ultimo aggiornamento: 25/11/2019

Riferimenti:

 

– F. GARY CUNNINGHAM. Ostetricia Williams (23a distea tribu distesa). MCGRAW-HILL, 2011
– Società Spagnola di Ostetricia e Ginecologia. Protocolli: Controllo del benessere fetale prepartum (2009) e monitoraggio prenatale della gravidanza normale (2010)
– PROTOCOL DE SEGUIMENT DE L’EMBARS A CATALUNYA. © 2018, Generalitat de Catalunya. Il dipartimento di Salut. Salut Pubblico de Catalunya

Lasciaci i tuoi dati per fissare un appuntamento

Note legali

11 + 9 =

× ¿Cómo puedo ayudarte?