Controllo della gravidanza personalizzato Assiatenza durante la gravidanza e igiene sicura

¿E’ possibile prendere l’aereo? E avere rapporti sessuali? Queste domande, tra le altre, trovano risposta in questa sezione. In caso di dubbi, contattateci.

Cura e igiene durante la gravidanza

Cibo

Durante la gravidanza, il cibo dovrebbe essere completo e vario. Durante l’intera gravidanza, il peso aumenterà da 9 a 13 Kg. Si consiglia di:

  • Cuocere il cibo, come carne o pesce, alla brace, forno, bollito o al vapore.
  • Moderatamente aumentare il consumo di frutta, verdura, pane (si consiglia il frumento integrale), riso, pasta e legumi secchi.
  • Bere tra mezzo litro e un litro di latte ogni giorno (si consiglia con panna) o la stessa quantità di yogurt.
  • Ridurre il consumo di cibo grasso non vegetariano, come la carne di maiale, burri, salumi, ecc.
  • Ridurre il consumo di cibi molto dolci, come torte, pasticceria, pasticcerie in particolare industriali, dolci, cioccolato, ecc.

Dolore di stomaco

Si può prebdere una pillola contro l’acidità 2 o 3 volte al giorno (ALMAX®, RENNIE®).

Costipazione

Se nonostante una dieta ricca di fibre (kiwi, altri tipi di frutta e verdura), si soffre di stitichezza, si può prendere un lassativo naturale (PLANTABEN®, ALGIOLAX®).

Alcol, tabacco e droghe

Evitare durante la gravidanza.

Medicinali e radiazioni

Evitare di prendere medicinali durante la gravidanza, ad eccezione di quelli prescritti dal medico. Se avete bisogno di un analgesico o un anti-termico, si può prendere PARACETAMOLO.

L’esposizione alle radiazioni (raggi X) è potenzialmente pericoloso per il bambino: i raggi X sarà effettuata solo se strettamente necessario e/o autorizzati dal medico.

Igiene, vestiti, scarpe

  • Si consiglia di fare la doccia tutti i giorni, perché la sudorazione e la secrezione vaginale aumenta durante la gravidanza.
  • Curare l’igiene orale. Si consiglia di visitare il dentista e fare una pulizia.
  • Utilizzare vestiti grandi e casuali. Le scarpe devono essere comode, senza tacchi o suole che sono troppo piatte.
  • Evitare utilizzare calze e calzini che sono troppo stretti.

Lavoro

È possibile continuare l’attività professionale, a condizione che non stanchino troppo fisicamente o psicologicamente, fino a l’ottavo mese di gravidanza.

Sport

Si consiglia di praticare un esercizio fisico moderato, come camminare, nuotare o esercizi appresi durante i corsi preparto. Evitare sport violenti, competizioni o sport che siano molto faticosi.

Viaggiare

In generale, i viaggi non sono sconsigliati, a meno che la destinazione non benefici di servizi sanitari. Al termine della gravidanza, evitare viaggi lunghi. Imbarcasi in un aereo non è sconsigliabile.

Rapporti sessuali

Se la gravidanza è normale, non è necessario modificare o interrompere la vostra routine sessuale, a condizione che essa non dia fastidio in alcun modo. Evitare rapporti sessuali in caso di emorragia genitale, rischio di parto prima della data di scadenza o la rottura delle acque. Si consiglia di astenersi nel corso delle ultime 2 o 3 settimane di gravidanza.

Quando andare in ospedale per un consulto

Quando andare per un consulto

  • Vomito intenso e persistente.
  • Diarrea intensa e persistente.
  • Dolore durante la minzione.
  • Mal di testa insoliti.
  • Gonfiore in luoghi diversi i piedi e le caviglie di notte e gonfiore ai piedi e caviglie, se persistente dopo il riposo notturno.

Quando andare in ospedale per un consulto

  • Emorragia genital.
  • Perdita di liquido genitale.
  • Dolore addominale intenso.
  • Febbre alta.
  • Mal di testa intenso.

Tornare a Controllo della gravidanza personalizzato

Last Update: 14/09/2014
References:
– F. GARY CUNNINGHAM. Obstetricia de Williams (23ª ED). MCGRAW-HILL, 2011

OMS | Embarazo y parto