Studio sulla fertilità Infertilità: aborti ripetuti

Se una coppia sperimenta 2 o più aborti spontanei, è necessario eseguire un’analisi completa di infertilità dell’uomo e della donna.

Un aborto è definito come la fine della gravidanza prima delle 22 settimane. Il tasso generale di aborto è tra il 10-15% e aumenta con l’età della madre. Nel nostro centro di fertilità, si inizia lo studio sull’infertilità dopo due aborti spontanei.

Quasi il 60%degli aborti (in particolare quelli nel corso del primo trimestre) provengono da un’alterazione genetica. Non esiste un protocollo unico per questo tipo di studio, perché può essere adattato al caso di ogni paziente.

I testi preliminary sono i seguenti:

  • Analisi generale: emocromo, coagulazione, funzionalità renale ed epatica
  • Blocco ormonale
  • Analisi specifica degli anticorpi (per risolvere eventuali problemi di auto-immunità) e lo studio dell’omeostasi (sangue)
  • Analisi delle infezioni (toxoplasmosi, rosolia, ecc.)
  • Karyotope del sangue perferico in entrambi I partner
  • Test ginecologico
  • Ecografia transvaginale con color doppler (e 4D)
  • Sonoisterografia
  • Isterosalpingrografia
  • Analisi dello sperma – REM-TM Test – Test di ingrandimento dello sperma

Altri test da eseguire sotto raccomandazione del mendico:

  • FISH sugli spermatozoi
  • Frammentazione del DNA
  • Studio della meiosi della biopsia testicolare
  • Diagnostica genetica dell’embrione (DGP): durante la fecondazione in vitro
Last Update: 06/09/2014
References:
– Bellver L, Serra V, Reis S. Aborto de repetición: diagnóstico y planteamiento de reproducción. En: Manual Práctico de Esterilidad y Reproducción Humana. McGraw-Hill Interamericana 2005. 46-66.
– Blumenfeld Z, Brenner B. Thrombophilia associaed pregnancy wastage. Fertil Steril 1999; 72: 765- 74.
– Matorras R, Hernández J (eds): Estudio y tratamiento de la pareja estéril: Recomendaciones de la Sociedad Española de Fertilidad, con la colaboración de la Asociación Española para el Estudio de la Biología de la Reproducción, de la Asociación Española de Andrología y de la Sociedad Española de Contracepción. Adalia, Madrid 2007.