Studi di fertilità: Unità di andrologia Report di sterilità per l’uomo

Studi di fertilità: Unità di andrologia Report di sterilità per l’uomo

Il fattore maschile è alla fonte del 50% dei problemi di sterilità nella coppia. Questo numero indica quanto sia importante l’analisi maschile effettuata presso la nostra Unità di andrologia.

L’andrologia maschile si basa su un’analisi dello sperma. Il campione è ottenuto mediante mastrurbazione dopo un periodo di astinenza sessulae di 3-4 giorni. Nel laboratorio di andrologia presso la nostra Clinica per la fertilità, si analizza il campione e quindi si qualifica il liquido eiaculato normalmente o si definiscono le anomalie riscontrate. Il test di recupero degli spermatozoi (Test REM-TM) consiste nel conteggiare il totale di spermatozoo mobile normale. Il risultato fornisce informazioni accurate in merito il trattamento di fecondazione assistita da implementare.

Studi complementari (prescritti dall’Unità di andrologia):

  • Ecografia doppler testicolare.
  • Anaisi ormonale: FSH – LH – PRL – Testosterone.
  • Karyotope su sangue periferico.
  • Cultura e biochimica del plasma seminale.
  • Biopsia testicolare (studio della meiosi).
  • Sierologia: epatite B, epatite C, HIV e sifilide.
  • Gruppo sanguigno e fattore Rh.
  • FISH degli spermatozoi.
  • Frammentazione del DNA negli spermatozoi.
  • Test di ingrandimento dello sperma: il nostro centro di fecondazione assisitita ha una stazione avanzata di Micromanipolazione che ci permette di visualizzare gli spermatozoi per espansione fino a 16000 x. Utilizzando questa tecnica, possiamo analizzare possibili alterazioni a livello di organelle di sperma e selezionare, durante il trattament, gli spermatozoi che formerannogli embrioni di qualità migliore (IMSI) e aumentare la possibilità di una gravidanza.
  • Studio di microeliminazione del cromosoma Y.
  • Studio di mutazione dei geni CFTR da mucoviscidosi.
Last Update: 03/09/2014
References:
– World Health Organization. “WHO Laboratory Manual for the examination and processing of human semen” Cambridge: Cambridge University. fifth Edition (2010). http://whqlibdoc.who.int/publications/ 2010/9789241547789_eng.pdf
– Carmignani L, Gadda F, Mancini M, Gazzano G, Nerva F, Rocco F, Colpi GM. Detection of testicular ultrasonographic lesions in severe male infertility. J Urol 2004;172:1045-7.
– Bourrouillou G, Calvas P, Bujan L, Mieusset R, Man- sat A, Pontonnier F. Mitotic chromosomal anomalies among infertile men. Hum Reprod 1997; 12: 2337-8.