L’inseminazione intrauterina (IUI)

L’inseminazione intrauterina (IUI)

L’inseminazione artificiale é una tecnica che permette di introdurre un campione di sperma elaborato e migliorato del partner (IUI) o di un donatore (IUI con campione della banca del seme) dentro dell’utero della donna nel momento dell’ovulazione; é un processo semplice e poco invasivo. Non é di larga  durata , generalmente tarda tra i 7 ed i 10 giorni. Non sará necessario osservare riposo. Potrai continuare le tue attivitá normali giornaliere. Non é necessario fare pause tra un ciclo di inseminazione ed un altro .

Informazioni pratiche:

Il trattamento inizia nei primi giorni del ciclo con la somministrazione di ormoni, per via sottocutanea, tramite dei controlli ecografici si volorerá lo sviluppo follicolare. Quando i follicoli sono maturi si utiliza un fármaco di induzione all’ovulazione.

Il tasso di successo per ciclo é del 17-24% con un tasso accumulativo in tre cicli del 60% (si consigliano da 3 a 6 cicli)

Si inizierá il progesterone per via vaginale dopo l’inseminazione.

Le condizione fisiche necessarie per una IUI una riserva ovarica buona, una etá adeguata, una cavitá uterina normale e, che le tube siano permeabili.

Last Update: 30/10/2016
References:
– Merviel P, Heraud MH, Grenier N, Lourdel E, Sanguinet P, Copin H. Predictive factors for pregnancy after intrauterine insemination (IUI): an analysis of 1038 cycles and a review of the literature. Fertil Steril. 2010; 93(1): 79-88.
– Cooper TG, Noonan E, von Eckardstein S, Auger J, Baker HW, Behre HM, et al. World Health Organization reference values for human semen characteristics. Hum Reprod Update. 2010; 16(3): 231-45.
– Intrauterine insemination. Hum Reprod Update. 2009; 15(3): 265-77.
– Polyzos NP, Tzioras S, Mauri D, Tatsioni A. Double versus single intrauterine insemination for unexplained infertility: a meta-analysis of randomized trials. Fertil Steril. 2010; 94(4): 1261- 6.
– Hughes EG. The effectiveness of ovulation induction and intrauterine insemination in the treatment of persistent infertility: a meta-analysis. Hum Reprod 1997;12:1865-72.